IL CORPO. SUGGESTIONI, TANGENZE, INTERFERENZE TRA CINEMA E ARTE CONTEMPORANEA

Arte contemporanea e cinema

Docenti Alessia Castellani e Giorgio Tinazzi

a partire da lunedì 16 marzo, ore 18

Il corso analizzerà la circolazione dei linguaggi nel contemporaneo, utilizzando il tema del corpo come filo conduttore per studiare le tangenze, le divergenze e le suggestioni che accomunano il cinema e la pittura quando si trovano ad affrontare il medesimo tema. Lo stesso tema verrà quindi affrontato da punti di vista diversi: il corpo inteso come identità, come doppio, come simbolo, come frammento (e molto altro ancora), attraverso le proposte dei registi e degli artisti che di volta in volta verranno presi in considerazione. Il corso include la proiezione di alcuni dei film trattati durante le lezioni.

CALENDARIO DELLE LEZIONI

16 marzo: Il corpo come rappresentazione

23 marzo: Surrealismo e dintorni. A proposito di Louis Bunuel

30 marzo: Sogno, caso, contraddizione. Surrealismi pittorici

6 aprile: Identità e maschera: tra comico e tragico, da Buster Keaton a Woody Allen

20 aprile: Raccontare l’ambiguità: André Delvaux e René Magritte

27 aprile: Il corpo diverso: da Marco Ferreri a Mari Katayama

La prima lezione del corso sarà ad ingresso libero solo se non verrà raggiunto il numero massimo di iscritti.

  • a partire da lunedì 16 marzo

  • ogni lunedì alle 18

  • a partire da 150 euro

iscriviti al corso