LETTURE EBRAICHE DELLE SCRITTURE. LA BIBBIA PAROLA PER PAROLA

ebrei

Docente Andrea Ponso

  • a partire da martedì 18 febbraio

  • ogni martedì alle 16.45

  • a partire da 90 euro

iscriviti al corso

a partire da martedì 18 febbraio, ore 16.45

Le Scritture Ebraiche possono essere paragonate ad un tracciato formato da particelle atomiche in perenne movimento e in incessante relazione: il testo sacro è quindi uno spazio dinamico di intensità e di azioni in atto, come è in atto al presente la stessa creazione. L’uomo è chiamato allo studio e alla lettura per entrare in relazione con le energie che lo tengono in vita in una perenne rinascita e in una infinita ricerca. Analizzare anche un solo versetto biblico, anche una sola parola, significa allora ritrovare la complessità e la bellezza in cui tutto è in relazione con tutto non tanto nel suo essere finito ma, piuttosto, nel suo
evento sorgivo, nel suo sgorgare dalla pagina nella molteplicità dei possibili significati e nella responsabilità di un ascolto mai indifferente: le parole si formano come piccole arnie che devono essere continuamente riaperte, sono fatte di singole lettere e di vuoti ritmici capaci di far risuonare il primo battito della creazione all’orecchio e all’occhio di chiunque abbia la pazienza e l’amore per ogni elemento ritmico, sintattico, lessicale e grammaticale, anche il più piccolo e apparentemente insignificante. Proveremo a incontrare l’infinitamente grande nell’infinitamente piccolo.

Il corso si compone di 6 incontri. La prima lezione è aperta al pubblico.